Ristorante HOSTARIA ROMANA
Ristorante a Roma Ristorante a Roma Ristorante a Roma
news
Hostaria Romana
Via del Boccaccio, 1 (angolo Via Rasella)
00187 Roma

Tel. 06.474.52.84
Fax: 06-48.35.11
info@hostariaromana.it
Chiuso la Domenica

Non si accettano prenotazioni effettuate via e-mail
Hostaria Romana... storia e curiosità


L'Hostaria Romana affonda le sue radici nella storia recente della città eterna, quella che parte dalla meta del secolo scorso, dai mitici anni '50.
Era da poco finita la guerra e i romani avevano una gran voglia di tornare a vivere una vita normale, di uscire, divertirsi e mangiare bene.
L'Hostaria Romana nacque così, un po' per caso e un po' per ricordare a romani, turisti e pellegrini, tradizioni culinarie che altrimenti avrebbero rischiato di scomparire.
L'ideatore e primo gestore fu Gigi Fazzi, re della cucina e degli osti che all'Hostaria seppe interpretare al meglio sia la romanità che la cucina italiana, conquistando vere e proprie schiere di estimatori di ogni parte del mondo.
Quando Fazzi passò ad un altro locale - siamo agli anni '60 - lasciò il testimone nelle salde mani di due coniugi suoi fidati collaboratori, Sergio e Ada che con maestria seppero mantenerne il prestigio.

Nel 1979 entrano in scena Mario Camponeschi (un cognome che nel campo della ristorazione di qualità è considerato una garanzia) e sua moglie Giovanna Cenfi, entrambi provenienti da collaborazioni con ristoranti capitolini di grande livello, ma alla loro prima esperienza come titolari.
Fu un vero successo... Mario e Giovanna ampliarono la già ricca selezione di piatti e fecero della preparazione espressa il loro punto di orgoglio: matriciane, carbonare, cacio e pepe, tutte preparate al momento e finite di condire al tavolo degli stupìti commensali.
Un ricchissimo buffet di antipasti e contorni: materie prime selezionate e tutte di prima scelta; verdure e frutta di stagione.

Per le pietanze vale lo stesso discorso: ai piatti della tradizione romana quali abbacchio, ossobuco maialino, si associano le migliori carni e pesce del mercato e, quando è stagione funghi porcini freschi.
Dal 1992 sono subentrati nella gestione la figlia di Mario e Giovanna, Barbara, con il marito Ivano; entrambi figli d'arte non hanno dovuto fare altro che portare avanti la tradizione.

Dalle sue origini ad oggi lo spirito dell'Hostaria Romana è rimasto invariato; quello spirito che fa stare a contatto di gomito, ogni giorno, romani e turisti di ogni parte del mondo.
Grazie a decenni di passaparola i turisti arrivano dal loro paese avendo un pranzo o una cena all'Hostaria Romana come tappa obbligata del loro soggiorno e, quando dimenticano di prenotare, accettano di buon grado l'attesa di un tavolo... qui, all'angolo tra via Rasella e via del Boccaccio, tra Fontana di Trevi e Piazza di Spagna e all'ombra del Quirinale, dove ogni giorno vanno in scena qualità e simpatia.